iscrizionenewslettergif
Bergamo

Marocchino tenta di violentare una boliviana in strada: arrestato

Di Redazione14 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un'auto della Polizia

Un'auto della Polizia

BERGAMO — Ha cercato di spogliare e palpeggiare una boliviana di 29 anni che, con l’amica, stava camminando in strada. E’ accaduto martedì sera, verso le 22.30, in Malpensata. Protagonista della vicenda un marocchino di 24 anni residente a Zandobbio.

L’uomo, a bordo della sua bicicletta, stava passando nel quartiere poco fuori il centro quando ha intravisto le due ragazze che stavano tornando a casa dopo una funzione in chiesa. Le ha affiancate, è sceso dalla bici e ha tentato la violenza su una di loro.

Le due giovani hanno cercato di difendersi dai palpeggiamenti, cercando di respingere l’uomo e chiamare aiuto. L’extracomunitario ha strappato loro il cellulare di mano. Per fortuna le urla delle ragazze sono state sentite da alcuni residenti peruviani che sono scesi in strada e hanno bloccato l’aggressore.

Poco dopo è arrivata una pattuglia della polizia. L’uomo è stato arrestato e portato in carcere. Dovrà rispondere di violenza sessuale e tentata rapina.

Avvocati: nasce il movimento “Giuristi italiani”

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- "Giuristi Italiani" è un neo-costituito sodalizio formato da avvocati e futuri avvocati di ...

I Subsonica in concerto a Bergamo il prossimo 7 luglio

I Subsonica live BERGAMO -- Il loro ultimo disco Eden sta letteralmente spopolando. Ma è nelle esibizioni dal ...