iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Sebino

Bimba di due anni muore in cortile per un malore

Di Redazione13 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L'ambulanza

CREDARO — Il peggiore dei drammi familiari. Perdere una figlia di due anni è  vedere svanire la più naturale delle gioie, è come morire dentro con l’ansia di dover vivere. E’ accaduto a una famiglia indiana di Credaro che ha visto la propria figlioletta spirare per cause che solo un’autopsia potrà determinare.

Tutto è accaduto ieri pomeriggio, intorno alle 17. La bimba, che avrebbe compiuto i tre anni a luglio, stava giocando a palla in cortile. I genitori erano a pochi metri di distanza. All’improvviso la piccola si è accasciata sull’erba. Un arresto cardiaco o forse un problema respiratorio. Kaur Samriit è stata portata d’urgenza all’ospedale di Sarnico. Mezz’ora dopo, la gioia e la serenità di una famiglia che si era ricostruita una vita in Italia, dove erano arrivati undici anni fa, era svanita.

I sorrisi hanno lasciato spazio alle pratiche burocratiche. Quelle che non vorresti mai fare. La direzione sanitaria dell’ospedale Faccanoni ha chiesto al Bolognini di Seriate di effettuare l’autopsia sul piccolo corpo. I carabinieri di Sarnico sono intervenuti sul posto per gli accertamenti del caso.

La bimba aveva un fratellino di pochi mesi. Quel che è più straziante è che due piccole vite non hanno fatto a tempo a giocare insieme. La famiglia ha chiesto che la bimba venga tumulata nel cimitero di Credaro.

Scontro camion-auto: medico muore sulla strada del Tonale

L'ambulanza ARTOGNE -- Drammatico incidente stradale in provincia di Bergamo. In uno scontro tra un mezzo ...

E’ stata un’embolia polmonare a uccidere la piccola Kaur

Kaur Samriit CREDARO -- La sfortuna è così crudele quando si abbatte sui bambini. E' stata un'esistenza ...