iscrizionenewslettergif
I grandi fatti

Violento terremoto in Giappone: rientra l’allarme tsunami

Di Redazione7 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Lo tsunami dell'11 marzo

Lo tsunami dell'11 marzo

TOKIO, Giappone — E’ rientrato l’allarme tsunami lanciato questo pomeriggio in seguito a un forte sisma di magnitudo 7.4 avvenuto una quarantina di chilometri dalle coste dell’area nord-orientale del Giappone. L’annuncio era stato dato dall’Agenzia meteorologica giapponese, Kisocho, che aveva messo in guardia su un possibile tsunami, con onde in arrivo fino a due metri d’altezza.

Alcune testimonianze hanno parlato di grattacieli che hanno tremato a Tokyo, a 300 chilometri dall’area dell’epicentro. Al momento non si hanno notizie di crolli o di vittime. La Nhk, la tv pubblica giapponese, ha subito esortato la popolazione “ad allontanarsi dal mare e a salire su colline o su postazioni più in alto”. L’allarme era stato diffuso dalla tv è stato diffuso in diverse lingue, fra cui l’inglese e il portoghese.

La scossa, secondo la Japan Meteorological Agency (Jma), è stata registrata alle ore 23.32 locali (le 16.32 in Italia). L’epicentro è stato individuato a pochi chilometri dalla costa della prefettura di Miyagi e alla profondità di 40 km.

Fukushima: si teme l’esplosione del reattore

Fukushima FUKUSHIMA, Giappone -- I tecnici della Tepco hanno iniziato ad iniettare azoto nel reattore numero ...

Fukushima: un’onda di 14 metri colpì la centrale (video)

La centrale travolta dall'onda FUKUSHIMA, Giappone -- Un'onda di 14 metri quando la centrale poteva resiste solo a 5. ...