iscrizionenewslettergif
Politica

Sondaggi: con Montezemolo, Terzo Polo al 18 per cento

Di Redazione6 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Luca Cordero di Montezemolo

Luca Cordero di Montezemolo

MILANO — “Con Montezemolo, il Terzo Polo vale il 18 per cento dei voti”. Lo ha detto il sondaggista più celebre d’Italia, Renato Mannheimer, presidente dell’Ispo.

La probabile discesa in campo del presidente della Ferrari potrebbe incidere pesantemente sugli scenari parlamentari ed elettorali. Se Montezemolo entrasse in politica, è la convinzione di tutti, non sarà solo con una sua lista ma con il centro di Casini, Fini e Rutelli.

Stando ai dati Ispo, il cosiddetto Terzo Polo, con l’aggiunta dell’ex presidente degli industriali, in base ai nostri ultimi dati arriverebbe attorno al 18 per cento e sarebbe certamente l’ago della bilancia in caso di elezioni. Con la possibilità qualora Montezemolo fosse il leader di arrivare molto in alto, “fino a competere con le attuali coalizioni di Centrodestra e Centrosinistra” sostiene Mannheimer.

Montezemolo ruberebbe consensi al Popolo della Libertà e al Partito Democratico. La Lega, invece, non avrebbe nulla da temere.

Treviglio, la Siliprandi vuota il sacco: ecco come stanno davvero le cose (video)

Il candidato sindaco del centrodestra trevigliese Patrizia Siliprandi TREVIGLIO -- "Vede, al di là delle esternazioni del segretario provinciale della Lega Cristian Invernizzi ...

Urgnano: Bettonagli e Galante verso l’espulsione dal Pdl

Paolo Bettonagli URGNANO -- Gli ex consiglieri comunali di Urgnano Paolo Bettonagli e Michele Galante sono stati ...