iscrizionenewslettergif
Bergamo

“Pacco” alla napoletana: truffa il compro oro con gioielli placcati

Di Redazione6 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un compro oro

Un compro oro

BERGAMO — Una truffa arguta, di quella che al Sud Italia viene definita “pacco”. Perché proprio di Napoli era il 75enne che ieri si è presentato a un negozio di compravendita d’oro di via Baschenis vendendo al commerciante monili e gioielli che, a suo dire erano d’oro, ma in realtà nascondevano solo “patacche”.

Quando il negoziante se n’è accorto era già troppo tardi. Il napoletano, che ha lasciato la carta d’identità e risulta avere diversi precedenti a carico, aveva già incassato 1600 euro e se l’era data a gambe.

In realtà i gioielli che aveva consegnato alla moglie del titolare del “Compro oro” erano soltanto paccottiglia placcata, dal valore di pochi euro. Alla donna l’uomo aveva raccontato di essere in difficoltà economiche. E così per quei “gioielli” la signora gli aveva dato 1600 euro. Ma a un successivo controllo con gli acidi, sono risultati solo placcati in oro.

Uccisero con violenza una volpe malata: due agenti a giudizio

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- Si terrà il prossimo 8 aprile l’udienza conclusiva del processo che vede imputati ...

Primavera anomala: sabato previsti 30 gradi al Nord

Bergamo Alta BERGAMO -- I meteorologi lo vanno dicendo da giorni: ci sono tutti i presupposti perché ...