iscrizionenewslettergif
Politica

Treviglio: la Lega espelle Patrizia Siliprandi

Di Redazione5 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cristian Invernizzi

Cristian Invernizzi

TREVIGLIO — Come previsto ieri sera, con voto all’unanimità, il direttivo provinciale della Lega Nord ha sancito l’espulsione dal partito del capogruppo in consiglio comunale a Treviglio Patrizia Siliprandi.

“Quello tenuto dalla Siliprandi è un comportamento grave nei confronti della Lega Nord e di tutti suoi militanti – dichiara il segretario provinciale Cristian Invernizzi – . Non a caso, la scelta di espellerla dal movimento ha trovato d’accordo tutti i membri del direttivo provinciale”.

“Ricordiamo – recita il comunicato stampa diffuso dalla segreteria provinciale leghista – che di fronte alla mancata garanzia di un suo ingresso nell’auspicabile futura Giunta in qualità di vicesindaco, la Siliprandi stava lavorando per comporre una lista civica a suo nome”. “Una volta avute le prove – prosegue Invernizzi -, non abbiamo potuto fare altro che togliere la nostra fiducia alla Siliprandi, l’unica, tra l’altro, a non essere d’accordo sulla candidatura di Pezzoni”.

“Su 23 militanti a Treviglio – sottolinea il segretario provinciale -, 22 appoggiano la candidatura di Pezzoni, in quanto certi che si tratti della persona più adatta per amministrare la città nei prossimi cinque anni. L’unica a non appoggiarla è stata la Siliprandi, la quale, a causa di pura ambizione personale, è andata contro quelli che sono gli ideali del movimento politico che già in passato aveva scelto di accordarle di nuovo la fiducia”.

Il piano di Montezemolo: discesa in campo, Pd e Terzo polo in appoggio

Luca Cordero di Montezemolo VENEZIA -- "Montezemolo, ne sono sicuro, scenderà in campo con il chiaro obiettivo di fare ...

Uniti nel centrodestra per Treviglio appoggia la Siliprandi

Treviglio TREVIGLIO -- "Dopo 5 anni di una deludente amministrazione di sinistra finalmente i trevigliesi hanno ...