iscrizionenewslettergif
Bergamo

Perde i soldi al videopoker e s’inventa una rapina

Di Redazione4 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il videopoker

Il videopoker

BERGAMO — Aveva gettato al vento tutto il suo denaro giocando ai videopoker. E per paura di confessarlo ai genitori, si è inventato una rapina. Protagonista della vicenda un ventenne di San Paolo d’Argon.

Per evitare un rimprovero solenne aveva inventato un rimedio che era peggio della malattia. Così il giovane si è presentato ai carabinieri dicendo che, subito dopo avere prelevato un centinaio di euro al bancomat, era stato avvicinato da due malviventi che lo avevano minacciato e rapinato, in pieno giorno e nel centro del paese.

Inutile dire che i militari, dopo alcuni rapidi controlli, lo hanno subito “sgamato” e riconsegnato ai genitori.

Aeroporto: confermata la certificazione di qualità dei servizi

L'aeroporto di Orio al Serio BERGAMO -- La Sacbo, società di gestione dell'aeroporto di Orio al Serio, ha ottenuto il ...

Criminalità in aumento: Bergamo 25esima in Italia per reati

I carabinieri BERGAMO -- Nonostante i proclami dei politici locali, i dati pubblicati dal Sole 24 ore ...