iscrizionenewslettergif
Politica

Di Pietro: se il Pdl va in piazza il popolo li prende a monetine

Di Redazione4 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Antonio Di Pietro

Antonio Di Pietro

ROMA — “Il ministro Alfano vuole andare in piazza? Lo sfido, ci vada pure. Se escono dalla piazza mediatica, che controllano, e vanno in quella vera, il popolo li prende a monetine”. Lo ha detto questa mattina il leader dell’Italia dei Valori Antonio Di Pietro.

Secondo l’ex pm “la riforma della giustizia non avrà una maggioranza qualificata. Si arriverà al referendum costituzionale e lì ci divertiamo”. Quanto alle elezioni a giugno Di Pietro confida di non crederci molto: “Sarei felicissimo, ma non vedo le condizioni. L’unica possibilità è puntare sui referendum”.

Proposta choc della Lega: un esercito per ogni regione

La guardia nazionale americana ROMA -- Dopo le ronde, arriva un'altra proposta di quelle che faranno certamente discutere, anche ...

Il piano di Montezemolo: discesa in campo, Pd e Terzo polo in appoggio

Luca Cordero di Montezemolo VENEZIA -- "Montezemolo, ne sono sicuro, scenderà in campo con il chiaro obiettivo di fare ...