iscrizionenewslettergif
Bergamo

Criminalità in aumento: Bergamo 25esima in Italia per reati

Di Redazione4 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri

I carabinieri

BERGAMO — Nonostante i proclami dei politici locali, i dati pubblicati dal Sole 24 ore dicono che Bergamo è 25esima in Italia per criminalità. La speciale classifica è stata elaborata dai dati forniti dal ministero degli Interni, e si riferisce al numero di delitti denunciati ogni mille abitanti, nel primo semestre del 2010.

Ai primi tre posti ci sono Milano, Torino e Bologna. Per loro rispettivamente 35, 34 e 31,6 reati ogni mille abitanti. Bergamo fa 10 delitti in meno: 21,4, ma in netta crescita rispetto al passato.

Cattive notizie anche per la criminalità nel mondo delle imprese. Fra truffe e frodi informatiche, furti in esercizi commerciali, ricettazione, danneggiamenti, estorsioni; delitti informatici, rapine, contraffazione e riciclaggio, associazioni a delinquere e usura, Bergamo è al 22esimo posto in graduatoria, fra le province peggiori con un indice pari a 22,54 reati ogni mille imprese.

Oltre 900 le truffe e le frodi informatiche nei primi sei mesi dello scorso anno. Grossomodo lo stesso numero, per i furti in esercizi commerciali. E addirittura 40 le estorsioni. Poco da stare allegri.

Perde i soldi al videopoker e s’inventa una rapina

Il videopoker BERGAMO -- Aveva gettato al vento tutto il suo denaro giocando ai videopoker. E per ...

Furgone incustodito abbatte quattro scooter

Palazzo Frizzoni, sede del Comune di Bergamo CENTRO CITTA' -- Forse non ha messo la retromarcia oppure ha inserito la prima. Forse ...