iscrizionenewslettergif
Sport

Nasce Atalanta, il personaggio nerazzurro

Di Redazione3 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il mito di Atalanta

Il mito di Atalanta

BERGAMO — Quella del calcio, è nata ormai da quasi 104 anni. Il suo mito, invece, risale alla leggenda di una ninfa greca campionessa di corsa. Già di corsa. Proprio quella che la Dea di oggi sta ultimando verso la serie A. Proprio quella che il presidente Percassi e tutta la società vogliono continuare ad alimentare per regalare ai tifosi nerazzurri un futuro pieno di soddisfazioni. Zeppo di gioia ma anche di iniziative.

Sabato 2 aprile 2011, in leggere ritardo rispetto alle previsioni visto che la tragedia di Yara e Daniel avevo fatto slittare la prima data del 7 Marzo giorno di Atalanta – Novara, al pubblico del Comunale (e in concomitanza sul sito internet www.atalanta.it) è stata presentata “Atalanta”.

Non una mascotte, bensì un’idea che vuole creare un personaggio a tinte nerazzurre da associare a tutte le attività socio-educative organizzate dall’Atalanta Bergamasca Calcio. Una cartellina stampa, dei simpatici stickers e un video molto accattivante sparato sul tabellone dello stadio hanno sancito l’entrata nell’immaginario comune di questo cartone animato e la prima reazione dello stadio è stata molto positiva. Un applauso, spontaneo e sincero, si è levato dalle tribune e il pensiero di tutti è stato semplice e diretto: dove ci sta portando Antonio Percassi?

Il “progetto neonati” è stata la prima idea divenuta realtà della nuova proprietà, con questa iniziativa viene inserito un personaggio simpatico e decisamente ben disegnato che non può non far parlare dell’Atalanta anche al di fuori dei confini provinciali. Senza dimenticare la “scuola allo stadio”, progetto che porta i ragazzi delle medie a visitare il Comunale, oppure la stretta collaborazione tra la società, il CSI e la FIGC di Bergamo.

La realizzazione grafica è stata affidata allo Studio Bozzetto&Co, realtà di primissimo livello nata nel 2008 che può vantare già diversi riconoscimenti internazionali e collaborazioni con Sky, Mediaset e la Rai: l’Atalanta in mano a chi normalmente lavora con i migliori.

L'evoluzione di Atalanta

L'evoluzione di Atalanta

Fabio Gennari

Colantuono: dobbiamo spingere sempre

Stefano Colantuono BERGAMO -- Fare domande sensate ad un allenatore che vince 4-0 diventa difficile. Quando però ...

Dodici euro per Modena: forza Bergamo, rispondi presente

Tifosi nerazzurri a Modena con il Sassuolo BERGAMO -- L'Atalanta vola. Ogni gara può diventare quella giusta per lo scattino finale verso ...