iscrizionenewslettergif
Isola

Boato nella notte: fuga di gas fa esplodere una palazzina

Di Redazione1 aprile 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I pompieri

I pompieri

CARVICO — Un boato nella notte. Una drammatica esplosione che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori ad una sola persona ferita. Una fuga di gas ieri notte ha provocato lo scoppio in una palazzina di Carvico, danneggiando ben cinque appartamenti.

Stando ai rilievi dei vigili del fuoco accorsi sul posto con pattuglie da Bergamo, Dalmine e Terno d’Isola, l’esplosione potrebbe essere stata la rottura di un tubo, che ha saturato di gas un monolocale al primo piano, fino all’esplosione che potrebbe essere stata innescata dall’accensione di una luce. Lo scoppio ha investito il padrone di casa, che ora è in ospedale in condizioni che vengono definite “non preoccupanti”.

La detonazione ha letteralmente mandato in frantumi tutti i vetri del palazzo, distrutto il monolocale e provocato gravi danni ad altri quattro appartamenti, soprattutto a serramenti e finestre. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza lo stabile e dichiarato inagibile il monolocale dell’esplosione e due stanze di due degli appartamenti adiacenti.

Yara e il rapimento di Montebelluna: punti di contatto?

Le ragazzine di Montebelluna BREMBATE SOPRA -- Due uomini, a bordo di un furgone bianco, avvicinano due ragazzine di ...

Yara, lettera anonima: ho visto 3 ragazzi nel campo di Chignolo

Gli esperti della scientifica nel campo di Chignolo BREMBATE SOPRA -- Una nuova lettera anonima giunta alla redazione dell'Eco di Bergamo potrebbe gettare ...