iscrizionenewslettergif
banner-per-bergamoseragif
Politica

Lite fra Fini e La Russa finisce in “vaffa” (video)

Di Redazione31 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Lo scontro fra La Russa e Fini

Lo scontro fra La Russa e Fini

ROMA — ”Non è stata un’offesa alla persona ma all’istituzione. La gravità di quanto accaduto sarà valutata dagli organismi di Montecitorio”. Così il presidente della Camera Gianfranco Fini ha chiuso la telefonata di chiarimento, dopo la bagarre in Aula del pomeriggio, con il ministro della Difesa Ignazio La Russa.

Tutto ha origine con l’approvazione, con 15 voti di scarto, della richiesta di Pdl e Lega di invertire l’ordine del giorno dei lavori previsti a Montecitorio, passando così subito al voto sul processo breve. Fra La Russa e Dario Franceschini volano parole grosse, con il ministro che – polemicamente – si alza in piedi ad applaudire in maniera ostentata l’intervento del capogruppo Pd.

A questo punto il presidente della Camera, Fini, richiama La Russa. Per tutta replica questi gli risponde testualmente: “Non mi rompere, sto applaudendo”. Al secondo richiamo di Fini, La Russa aggiunge un rotondo “vaffa”. “Non le permetto di rivolgersi in questo modo alla presidenza”, tuona Fini rivolgendosi al coordinatore del Pdl. Fini sospende la seduta e la bagarre, al limite dello scontro fisico continua. Tanto che, uscendo dall’Aula, Fini si rivolge ai giornalisti dicendo “curatelo”.

“Fini ha detto che devo curarmi? Allora mi prenda lui l’appuntamento e mi procuri la cura”, replica La Russa.

Caravaggio: la Lega ricandida Giuseppe Prevedini

Giuseppe Prevedini CARAVAGGIO -- Il sindaco di Caravaggio Giuseppe Prevedini si ricandida alle amministrative del prossimo maggio. ...

Pdl Treviglio: la candidatura Pezzoni e lo spettro di una sconfitta

Treviglio TREVIGLIO -- E' una partita delicata, delicatissima quella che il Pdl sta giocando a Treviglio. ...