iscrizionenewslettergif
Politica

Stucchi (Lega): dal federalismo nasca una nuova Costituente

Di Redazione29 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giacomo Stucchi

Giacomo Stucchi

BERGAMO — “Fatta eccezione per l’iter di approvazione del decreto sul federalismo municipale, sul quale le opposizioni hanno alzato delle barricate pretestuose che non hanno permesso un sereno confronto sui contenuti del provvedimento, tutto il procedimento legislativo per l’approvazione del federalismo fiscale è stato, sino ad oggi, un esempio di come dovrebbe e potrebbe operare il Parlamento se solo volesse avviare davvero una nuova fase costituente”. E’ quanto scrive il deputato della Lega Nord e Segretario dell’Ufficio di Presidenza di Montecitorio, Giacomo Stucchi, sul suo blog.

“Quando parliamo di confronto politico – spiega l’esponente del Carroccio – non intendiamo riferirci a intese elettorali, che per la Lega Nord sarebbero contro natura rispetto alla salda alleanza esistente con il Pdl, ma più precisamente come forze di maggioranza al comune auspicio con il Pd, o con qualunque altro partito dell’opposizione, di contribuire alla costruzione di un nuovo assetto costituzionale. Sul piano prettamente politico – è la conclusione di Stucchi – il dato è che la legislatura dura e quindi il Parlamento, portato a compimento il federalismo fiscale, ha la possibilità, di guardare oltre”.

Bettoni (Udc): aiuti troppo esigui per le imprese bergamasche

Valerio Bettoni MILANO -- “Una bocciatura inaccettabile, miope e contro le realtà produttive bergamasche e lombarde”. Così ...

Aeroporto: battaglia “sommersa” per la presidenza

L'aeroporto di Bergamo BERGAMO -- La partita sull'aeroporto si fa sempre più complessa. E non potrebbe essere altrimenti ...