iscrizionenewslettergif
Bergamo

Molesta studentessa con un coltello: 19enne accusato di violenza sessuale

Di Redazione25 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il 19enne rinviato a giudizio

Il 19enne rinviato a giudizio

BERGAMO — Voleva fare il galletto con una ragazza più giovane di lui ed è finito nei guai. Ma guai seri perché la giovane lo ha denunciato per molestie sessuali.

Protagonista in negativo della vicenda un ragazzo di 19 anni, studente della Valle Imagna, che sull’autobus Costa Mezzate-Bergamo ha molestato ripetutamente una ragazza di un anno più giovane di lui, toccandola pesantemente e minacciandola.

Il fattaccio è avvenuto il 14 ottobre scorso. Il diciannovenne in due occasioni avrebbe infastidito la ragazza di Costa Mezzate che stava andando a scuola in città. Dopo averle rivolto frasi ed epiteti da portuale, il ragazzo è passato alle minacce e infine le ha messo le mani addosso. Addirittura, secondo le contestazioni della Procura, avrebbe estratto un coltello puntandoglielo al fianco.

La ragazza non ha atteso un attimo. E appena è riuscita si è rivolta ai Carabinieri per denunciare il fatto. Ora il diciannovenne è davvero nei guai. Le accuse sulla sua testa sono pesanti. Dovrà rispondere di violenza sessuale e minacce davanti al giudice.

Yara, tramonta la pista della setta satanica

La questura di Bergamo BERGAMO -- Tramonta ormai definitivamente, sempre che sia mai stata valida, la pista del satanismo ...

Molestie a un bimbo nel parco: 83enne rinviato a giudizio

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- Un'altra bruttissima vicenda di molestie sessuale. Un pensionato di 83 anni è stato ...