iscrizionenewslettergif
Bergamo

Ordinanza del sindaco: multe da 500 euro a prostitute e clienti

Di Redazione24 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una prostituta

Una prostituta

BERGAMO — L’allarme prostituzione in città è diventato troppo alto. E così il sindaco di Bergamo Franco Tentorio ha deciso di correre ai ripari, firmando un’ordinanza che prevede multe fino a 500 euro.

Saranno sanzionate sia le donne che si prostituiscono, sia gli automobilisti che si fermano a contrattare la prestazione sessuale. Il provvedimento è stato deciso in considerazione dell’incremento del fenomeno, dovuto soprattutto al fatto che in altri comuni dell’hinterland ordinanze simili sono in vigore già da qualche tempo.

Il numero delle prostitute a Bergamo è aumentato soprattutto nella zona della stazione ferroviaria, al piazzale del cimitero e nei quartieri della Malpensata e di Grumello al Piano.

L’ordinanza sarà in vigore da venerdì 25 marzo fino al 30 giugno del 2011.

Yara: il magistrato mette i puntini sulle “i”

La sede della Procura di Bergamo BERGAMO -- Dopo una ridda d'indiscrezioni giornalistiche, molte delle quali piuttosto fantasiose e frutto di ...

Sassi dal cavalcavia: il giardiniere incapace d’intendere e volere

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- Totalmente incapace di intendere e volere. Mentre stava lanciando i sassi dal cavalcavia, ...