iscrizionenewslettergif
Sebino

Finto carabiniere truffa un contadino: bottino 1300 euro

Di Redazione24 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Tesserino finto dei carabinieri

Tesserino finto dei carabinieri

ADRARA SAN MARTINO — Ennesima truffa ai danni di un anziano. Stavolta non è accaduto in città ma ad Adrara San Martino, sulle montagne del Sebino. Un malvivente si e’ finto carabiniere e mentre distraeva il padrone di casa, la complice lo derubava.

La vittima è un contadino di 82 anni del posto. Mentre era al lavoro nei campi è stato avvicinato da un trentenne italiano che, mostrandogli un tesserino finto, ha detto di essere un carabiniere in borghese impegnato in un controllo. All’anziano è venuto il sospetto che si trattasse di un truffatore. Per questo si è diretto verso casa per telefonare al 112 e si è trovato davanti una donna che scappava con il suo portafogli.

Piuttosto consistente il bottino del furto: 1.300 euro in contanti.

Tragedia sul campo: calciatore di 17 anni muore per un malore

Tragedia sul campo da calcio LOVERE -- Aveva 17 anni ed era originario di Lovere. Con la famiglia si era ...

Vincevano appalti evadendo le tasse: 10 denunciati per frode

La Guardia di Finanza COSTA VOLPINO -- Vincevano gli appalti nel settore dell'edilizia, praticando prezzi più vantaggiosi. Ma prezzi ...