iscrizionenewslettergif
Politica

Falso master alla Bocconi? Bufera su Daniela Santanchè

Di Redazione22 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Daniela Santanché

Daniela Santanché

updated MILANO — Al contrario di quanto va dicendo, non sarebbe vero il master che il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Daniela Santanchè ha dichiarato di avere conseguito alla Sda Bocconi. Lo sostiene il settimanale Oggi.

Secondo il periodico, la Santanché non avrebbe conseguito alcun master anche se nel sito del Governo c’è scritto “Laureata in Scienze politiche, consegue un master alla Sda Bocconi”.

Secondo quanto riporta Oggi, negli archivi della Scuola di direzione aziendale (Sda) del prestigioso ateneo milanese di Daniela Santanchè non ci sarebbe traccia. Non risulta abbia frequentato un master o mba. Ma non si può escludere che abbia seguito un corso breve di qualche giornata, che è ben diverso da un master.

La sottosegretaria ha definito “ridicola questa campagna di stampa”. Che “può essere messa a tacere – spiega la Santanchè in una nota – soltanto dalla presa visione dell’attestato rilasciato dalla Sda Bocconi, dove si evince la mia frequentazione del corso della durata di 12 mesi, sotto la direzione del Professor Carlo Brugnoli. Per chi non conosce l’inglese – conclude il sottosegretario – un master è un corso di specializzazione postuniveristario, ossia dopo la laurea, laurea che ho conseguito in Scienze Politiche precedentemente a Torino”.

In Germania per una laurea copiata, il ministro della Difesa Guttemberg si è dimesso. E’ a questo che punta il Centrosinistra che a gran voce chiede le dimissioni della Santanchè. Anche se, a dire il vero, non è che per quel master che la vulcanica esponente di destra ha ottenuto il ruolo di sottosegretario.

Tentorio: la Montelungo? Ennesima polemica sul nulla

Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio BERGAMO -- "Le polemiche che le sinistre hanno cercato di intonare sul tema della caserma ...

Retroscena Pdl: quel venerdì di moderazione “consigliata” dall’alto

Il coordinatore del Pdl di Bergamo Carlo Saffioti BERGAMO -- Spunta un curioso retroscena sulla serata del Pdl di due venerdì fa alla ...