iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Occhio alla Lotus per le vie di Bergamo: la guida Jean Alesi

Di Redazione18 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Jean Alesi al concessionario Lotus con la Evora

Jean Alesi al concessionario Lotus con la Evora

LALLIO — Se vedete passare una fiammante Lotus per le strade della Bergamasca fate bene attenzione. Già la macchina non passa inosservata, ma se aguzzate la vista potrete vederci dentro nientepopò di meno che Jean Alesi.

L’indimenticato pilota francese della Ferrari, nei giorni scorsi, ha infatti ritirato un esemplare della mostruosa Lotus Evora S dalla concessionaria Pb Racing di Lallio. A cosa gli serve una vettura equipaggiata con un propulsore V6 benzina 3,5 litri sovralimentato e in grado di sviluppare 350 cavalli? Certo non per correre fra le vie di Bergamo Alta. No, il mitico Jean è stato scelto come ambasciatore del prestigioso marchio automobilistico britannico.

Un testimonial d’eccezione, coinvolto anche nel programma Type 125 ed Exos Experience di Lotus. Ovvero la realizzazione e la successiva vendita di una una piccola serie di monoposto dotate di motore Cosworth V8 da 3.8 litri, 640 cavalli e cambio automatizzato a 6 marce, ispirate direttamente alle automobili da corsa. Vetture dal modico prezzo di 640.000 Sterline, qualcosa come 730mila euro.

Queste vetture permetteranno ai clienti Lotus di confrontarsi nel corso degli eventi Exos Experience, sfruttando proprio i consigli di ex piloti del grande circus della Formula Uno tra cui il transalpino. Occhio alla Lotus, dunque.

Aeroporto di Orio: riprendono i voli per il Mar Rosso

Un aereo Meridiana ORIO AL SERIO -- Riprendono i voli verso le oasi vacanziere della penisola del Sinai ...

Droga nella valigia: arrestato corriere olandese

Cocaina ORIO AL SERIO -- E' stato sorpreso con due chili di cocaina nascosti nel doppio ...