iscrizionenewslettergif
Bergamo

Duemila euro persi in via Corridoni: ritrovato il proprietario

Di Redazione16 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La questura di Bergamo

La questura di Bergamo

BERGAMO — Il 10 marzo scorso, aveva perso duemila euro in contanti in via Corridoni. Un pensionato li aveva trovati e consegnati alla vicina questura. E’ stato ritrovato oggi il proprietario delle quattro banconote da 500 euro dimenticate in strada.

Si tratta di un 31enne che, subito dopo aver smarrito il denaro, è entrato in un bar della zona per chiedere se l’avessero per caso trovato. I gestori del locale, leggendo le notizie da internet, lo hanno avvisato che i soldi erano stati portati alla polizia.

L’uomo si è recato negli uffici di via Noli fornendo agli agenti una descrizione dettagliata della busta e della banconote, fino a dimostrarne la proprietà. Riavuto il denaro, il 31enne ha ricompensato con il 20 per cento della somma il pensionato che ha consegnato i soldi.

Via Locatelli: contro gli incidenti il Comune pensa ai dossi

L'incrocio fra via Brigata Lupi e via Locatelli CENTRO CITTA' -- L’assessorato alla Mobilità guidato da Gianfranco Ceci ha disposto una serie di ...

Festa dell’Unità d’Italia: pienone in centro città

Il centro città ieri pomeriggio BERGAMO -- Nonostante la pioggia battente, pienone di folla ieri in centro città in occasione ...