iscrizionenewslettergif
Politica

Stucchi (Lega): l’opposizione strumentalizza la paura del nucleare

Di Redazione15 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giacomo Stucchi

Giacomo Stucchi

ROMA — “E’ del tutto fuori luogo che l’opposizione cerchi di cavalcare gli eventi in Giappone per rilanciare il referendum sul nucleare”. Lo ha detto il deputato bergamasco della Lega Nord Giacomo Stucchi.

“Il caso ha voluto che la catastrofe in Giappone, che con le esplosioni dei reattori nucleari è diventata se possibile ancora più grave, coincida con il dibattito in Italia sul nucleare e a pochi mesi dalla celebrazione del referendum promosso dall’Idv di Di Pietro” argomenta Stucchi. “”Se per un verso è normale che questo susciti il dibattito, dentro e fuori il Parlamento, sull’opportunità o meno di un ritorno al nucleare, per un altro verso invece appare fuori luogo che l’opposizione cerchi di cavalcare gli eventi per rilanciare il referendum”.

“La scelta delle forme di approvvigionamento di un Paese, peraltro a volte obbligata – continua Stucchi – è cosa troppo importante per discuterne, come stanno facendo Bersani e il suo alleato Di Pietro, o gli stessi esponenti dei Verdi, solo e soltanto a fini strumentali, e per giunta sull’onda dell’emozione che inevitabilmente suscita nella gente una tragedia come quella in atto in Giappone”.

“Rilanciando il programma sul nucleare – conclude l’esponente leghista – l’Esecutivo ha fatto, come è normale che sia per tutti i governi che hanno a cuore le sorti dei loro cittadini, una scelta politica. Su questa c’è modo e tempo per discutere, ma non per fare l’ennesima polemica a fini elettorali”.

Pdl: per Scajola spunta l’ipotesi del quarto coordinatore

Claudio Scajola ROMA -- Il sempiterno ex ministro Claudio Scajola, prima indicato come possibile coordinatore unico del ...

Provincia: riduzione oneri per i comuni in caso di calamità naturali

La Provincia di Bergamo BERGAMO -- E' stato approvato in consiglio provinciale l'ordine del giorno presentato dal Pdl che ...