iscrizionenewslettergif
Bassa

Ritrovati i due ragazzini in fuga d’amore: erano a Boltiere

Di Redazione15 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Jonathan e Maria

Jonathan e Maria

BOLTIERE — Sono stati ritrovati. Dopo giorni di apprensione da parte della famiglia, Jonathan e Maria, i due quattordicenni che si sono consciuti su Facebook scomparsi giovedì scorso dopo essere scappati dalle loro case sono stati trovati a Boltiere,

Ad individuarli, dopo gli appelli diffusi alla stampa, è stata un passante che ha riconosciuto i due ragazzini protagonisti di una fuga d’amore per fortuna terminata nel modo migliore.

Lui Jonathan Lana di Boltiere, lei Maria da Montecantini (Pistoia) avevano deciso di incontrarsi dopo essersi innamorati su Facebook. Potere delle tecnologia. Spinti dalla voglia di fare nuove esperienze, tipica dell’età, i due avevano inscenato una fuga d’amore facendo venire un “coccolone” alle rispettive famiglie, angosciate anche dai recenti fatti di cronaca.

Da quanto risulta i ragazzi hanno trascorso quattro giorni insieme, passando le notti su una panchina del Parco Sempione di Milano. Giovedì pomeriggio il cellulare del ragazzo era stato intercettato sempre a Milano. Ieri, in serata la svolta.

Mentre tutti li cercavano a Milano, loro erano proprio a Boltiere. Il passante che li ha notati nella zona industriale e ha chiamato subito i carabinieri. I due ragazzi sono stati raggiunti dai militari dell’Arma. Camminavano mano nella mano Jonathan e Maria. In un primo momento hanno fatto finta di nascondersi. Ma non hanno tentato la fuga. Portati alla caserma di Treviglio, i due sono stati raggiunti dai genitori del ragazzo. Poi sono tornati tutti insieme a casa.

Tenta di assoldare un marocchino per uccidere la cognata

I carabinieri in azione TREVIGLIO -- E' una storia che sembra tratta da un film del terrore, quella che ...

Calcinate: inaugurazione del nuovo pronto soccorso

Pronto soccorso CALCINATE -- Verrà inaugurato domani 22 marzo alle 12 il nuovo pronto soccorso dell'ospedale di ...