iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, la testimone: ecco i due sconosciuti nascosti dietro al cespuglio

Di Redazione12 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Marina Abeni

Marina Abeni

BREMBATE SOPRA — Quanto peserà sulle indagini non è dato sapere. Certo è che uno testimoni del caso di Yara Gambirasio, Marina Abeni, nel corso della trasmissione tv Quarto Grado, guardando un filmato delle telecamere di sorveglianza di una banca in cui appaiono due persone che sembrano nascoste dietro un cespuglio, ha detto che “potrebbero essere i due sconosciuti che ho incontrato”.

Marina Abeni, ricorderete, era uno dei tre testimoni della prima parte dell’inchiesta. La donna testimoniò di aver visto due persone litigavano la sera della scomparsa di Yara Gambirasio, mentre faceva passeggiare il cane in via Rampinelli.

Ebbene, visionando insieme all’inviato della trasmissione le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza dell’istituto di credito, la donna non ha escluso che le due persone immortalate dalle telecamere siano le stesse due che ha visto dietro un cespuglio vicino casa Gambirasio, proprio nel lasso di tempo e nel medesimo orario in cui è scomparsa la ragazzina.

Quegli strani segni sul corpo di Yara: setta satanica?

La croce trovata sul corpo di Yara BERGAMO -- Sul corpo di Yara Gambirasio sono stati trovati strani segni. Qualcuno sostiene che ...

Yara, spunta un nuovo testimone del furgone bianco

Yara Gambirasio BREMBATE SOPRA -- Spunta un nuovo testimone nella vicenda del furgone bianco intercettato dalle telecamere ...