iscrizionenewslettergif
Sport

Nuovo stadio: servono due anni per costruirlo

Di Redazione10 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Roberto Spagnolo

Roberto Spagnolo

ZINGONIA — Sulla questione stadio, nelle ultime settimane, sono stati in tanti a dire la loro. Non più tardi di due giorni fa le pagine de Il Sole 24 ore riportavano alcune dichiarazioni del presidente Percassi che commentava la tortuosa strada burocratica da percorrere per realizzare quell’opera di cui a Bergamo si parla da tantissimi anni.

Se Matteo Percassi è l’uomo che sta seguendo il progetto e tutta la trafila (si attende un masterplan firmato dallo studio Populos di Londra ), è stato il direttore generale atalantino Roberto Spagnolo a dare un elemento in più di sicuro interesse.

A margine di una conferenza stampa in cui ha parlato del progetto “La Scuola allo Stadio”, uno dei massimi dirigenti orobici ha detto cose importanti sull’impianto che ospita e dovrà ospitare le gare dell’Atalanta. “Come tutti sanno l’Atalanta si sta muovendo, in prima persona è impegnato Matteo Percassi e non bisogna dimenticare che ci sono una serie di passaggi burocratici che vanno obbligatoriamente passati prima di arrivare ad iniziare i lavori. L’unico dato che io posso aggiungere a quanto hanno già detto il presidente e suo figlio anche durante recenti interviste è che per realizzare uno stadio servono almeno due anni”.

In un articolo de Il Sole 24 Ore (che potete leggere qui), proprio il presidente Percassi aveva parlato dello studio cui è stato affidato il progetto (Populos di Londra, costo 300 mila euro) senza tuttavia dare riferimenti temporali precisi. Al contrario, è stato il sindaco di Bergamo Franco Tentorio a ricordare come “entro 2 anni dal cambio di destinazione d’opera si deve arrivare a qualcosa di concreto come la posa della prima pietra altrimenti tutto torna ad essere agricolo”.

Essendo del 2010 la designazione della zona di Grumello al Piano come area per la costruzione dei nuovi impianti sportivi (i terreni sono di Cividini ma pare che con i Percassi si sia arrivati ad un accordo), l’aritmetica pone nell’estate del 2012 il termine massimo per partire con la costruzione.

 

Fabio Gennari

Marilungo: gioco a casa, spero di tornare al gol

Guido Marilungo ZINGONIA -- "Torno a casa, i miei genitori sono della zona e spero di tornare ...

Colantuono: Ascoli per me campo favorevole, ma sarà dura

Stefano Colantuono ZINGONIA -- "L'Ascoli è indietro ma nessuno deve dimenticare che ha due gare da recuperare, sei ...