iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo film meeting: prima edizione senza Carlo Nolli

Di Redazione8 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

La locandina della nuova edizione

La locandina della nuova edizione

BERGAMO — Partirà il 12 marzo la 29esima edizione di Bergamo Film Meeting, importante festival cinematografico che negli anni si è imposto al pubblico come fucina di idee e laboratorio culturale.

Da una parte osservatorio del contemporaneo, attento alle nuove tendenze, ai nuovi autori e alle nuove forme di narrazione, dall’altra luogo di ricerca e riscoperta delle pagine più affascinanti della storia del cinema, Bergamo Film Meeting quest’anno dovrà fare a meno di uno dei suoi promotori e fondatori, Carlo Nolli, uno dei personaggi più noti della cultura locale morto il 28 gennaio scorso per un malore mentre si trovava nella Banca di credito cooperativo di via Partigiani, a Bergamo.

L’edizione di quest’anno vedrà in rassegna un’ottantina di film proposti in 9 giorni di proiezione: un concorso internazionale di lungometraggi, opere inedite, omaggi e retrospettive, documentari, corti d’animazione, anteprime e cult movies, arricchiti da incontri con gli autori, workshop, mostre, arte, musica e feste.

Il programma prevede le seguenti sezioni: mostra concorso, visti da vicino, omaggio a Regina Pessoa, mondo ex, film dall’Europa post socialista, psycho thriller, midnight movie, fantascienza d’autore, omaggio a Alfred Hitchcock: il periodo inglese, Bergamo Jazz, cult movies, anteprime.

Bergamo FIlm Meeting 2011 – Trailer XXIX edizione from Bergamo Film Meeting on Vimeo.

Rivoluzione al Comune di Bergamo: ecco i nuovi dirigenti

Palazzo Frizzoni, sede del Comune di Bergamo BERGAMO -- E' partita la riorganizzazione della macchina comunale e sono molti i dirigenti che ...

Yara, la Procura risponde alla Santanché: non merita commenti

Daniela Santanché BERGAMO-- Il sottosegretario all'Attuazione del programma Daniela Santanchè, sul Giornale, l'aveva detta grossa: "Dopo la ...