iscrizionenewslettergif
Politica

De Benedetti: per battere Berlusconi serve Mario Monti

Di Redazione7 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mario Monti

Mario Monti

MILANO — Per battere Silvio Berlusconi non c’è che un uomo: l’ex commissario europeo Mario Monti. Ne è convinto l’ingegner Carlo De Benedetti che da tempo, attraverso il quotidiano la Repubblica e le diverse fondazioni e movimenti, tira le fila del centrosinistra italiano.

“Tutto il Pd lo vuole, per ridare all’Italia il rispetto che merita” ha detto De Benedetti al settimanale tedesco Die Zeit. “D’Alema, tutto il Pd, che è il centrosinistra e allo stesso tempo il maggiore partito all’opposizione, vogliono Mario Monti”.

AI centrosinistra dalle mille lingue, perennemente alla ricerca di un leader serve “qualcuno che possa riconquistare il rispetto per l’Italia. Monti gode di prestigio a livello mondiale” ha aggiunto l’imprenditore. Anche perché “l’esautorazione di Berlusconi è più urgente che mai: siamo una barzelletta del mondo”, ha detto.

Un’alternativa a Monti potrebbe essere il governatore della Banca d’Italia Mario Draghi, se non dovesse farcela a diventare presidente della Bce. Certo è, ha concluso l’imprenditore, che “noi non abbiamo bisogno di Berlusconi”.

Pdl: nuova cena per consolidare l’asse Pagnoncelli-Raimondi

Da sinistra, Pagnoncelli, Mantovani e Raimondi BERGAMO -- L'appuntamento è per venerdì 11 marzo. Il luogo ancora top secret. Ma lo ...

La Procura: stop alle attività imprenditoriali di Lele Mora

Lele Mora MILANO -- La procura di Milano ha chiesto al giudice del tribunale fallimentare che venga ...