iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta-Novara, 22 convocati: Doni resta a casa

Di Redazione6 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cristiano Doni

Cristiano Doni

ZINGONIA — L’aveva detto, Stefano Colantuono. “Devo fare delle scelte, siamo in tanti e tra due giocatori verrà schierato chi è al 100%”. Lista dei convocati alla mano, fa certamente effetto l’assenza di Cristiano Doni che non ha trovato posto tra i 22 che lunedì sera al Comunale cercheranno l’allungo decisivo.

Età, acciacchi fisici e triplo impegno in una settimana non depongono certamente a favore del costante impiego del leader nerazzurro, fortunatamente ci sono altri uomini su cui puntare ma è indubbio che per rinunciare al suo capitano il tecnico romano deve aver valutato insufficienti le garanzie del numero 27 atalantino, parecchio stanco dopo due gare intense.

A questo punto, sarà rombo con Bonaventura oppure 4-4-2 con Ferreira Pinto e Padoin: l’impiego dall’inizio del giovane marchigiano è la soluzione più probabile con Ferri titolare in difesa e il rientrante Barreto al centro. Pettinari (lontano dalla miglior condizione sia fisica che mentale), Raimondi (influenza) e Talamonti (infortunato) sono gli altri esclusi eccellenti da una lsita che comprende anche Dalla Bona e Madonna.

Fabio Gennari

Colantuono schiera Marilungo-Ruopolo. Cairo? Ha sbagliato

Stefano Colantuono ZINGONIA -- "Atalanta - Novara è importante, dovremo affrontare la sfida con il piglio di ...

Atalanta, beffa clamorosa: il Novara fa 1-1 all’88’

Il gol del momentaneo vantaggio di Padoin BERGAMO – Atalanta, che peccato. In vantaggio fino a due minuti dal fischio finale, la ...