iscrizionenewslettergif
Sport

Siena aiutato, Novara stoppato: l’Atalanta prova la fuga

Di Redazione1 marzo 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giacomo Bonaventura

Giacomo Bonaventura

BERGAMO — Ogni volta ci sono sorprese. Tranne con l’Atalanta. Tutte le settimane si registrano risultati incredibili, pareggi inaspettati, sconfitte clamorose. Tranne quando gioca l’Atalanta.

L’Atalanta questa sera sarà di scena nel succoso posticipo sul campo del Torino con il grande vantaggio di conoscere gli splendidi risultati delle dirette avversarie. Il Novara continua a faticare (0-0 con il Portogruaro), il Varese non vince più (1-1 con il Crotone) e l’unico mezzo dispiacere arriva da Siena. Mezzo sì, perchè la Dea non può temere l’undici visto al Comunale due settimane fa.

Per chi non avesse visto i riflessi filmati, meglio sottolineare un paio di concetti. Arbitrali, of course. Il tecnico senese, show contro giornalisti e pubblico a parte, si è recentemente lamentato di alcune decisioni arbitrali. Dopo il gol irregolare che ha permesso all’Atalanta di battere il Sassuolo, poi, immaginiamo gli improperi.

Bene, Siena – Triestina è terminata 1-0 per i toscani grazie ad un gol viziato da una posizione netta di fuorigioco di Mastronunzio in partenza. Dopo il vantaggio, il difensore Vitiello ha rifilato un cazzotto clamoroso ad un avversario (molto simile a quello per cui Chivu ha preso 4 giornate a Bari) e l’arbitro lo ha solamente ammonito eludendo, di fatto, anche la mannaia della prova tv.

Il Siena quindi arriva a quota 55, tecnicamente l’Atalanta è seconda ma la speranza di tutti è che questa sera arrivi un altro passo (o magari tre) per scalare senza patemi quella montagna chiamata serie A. Non c’è motivo per dubitare di una grande  partita, i nerazzurri giocheranno con il rombo e a questo punto pare scontata la presenza di Tiribocchi con Bjelanovic davanti al rientrante Bonaventura.

Fabio Gennari

Colantuono: vorrei chiudere la carriera all’Atalanta(video)

Stefano Colantuono ZINGONIA -- "Lasciatemi esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia Gambirasio, è successo qualcosa di davvero ...

L’Atalanta espugna Torino: Dea lanciata verso la A

Giacomo Bonaventura TORINO – Era un pareggio, come all'andata. Era un mezzo stop digeribile e tranquillamente gestibile. ...