iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, sequestrate le immagini delle telecamere di via Bedeschi

Di Redazione26 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Via Bedeschi termina nei campi dove è stata trovata Yara

Via Bedeschi termina nei campi dove è stata trovata Yara

CHIGNOLO D’ISOLA — Dubbi e ancora dubbi. Gli abitanti della zona di Chignolo d’Isola, dove questo pomeriggio intorno alle 15.30 è stato ritrovato il cadavere di Yara Gambirasio, la ragazzina di 13 anni scomparsa da Brembate Sopra il 26 novembre scorso, non sono convinti che il corpo senza vita della giovane si trovasse da tempo nel luogo dove è stato trovato.

“Io fino a un mese fa abitavo qui – ha detto all’agenzia Ansa un uomo che si fa conoscere solo con il proprio nome, Lorenzo – , passavo tutti i giorni in quell’area, frequentata da decine di persone ogni giorno. Ci sono persone che fanno jogging, cacciatori, pescatori, gente che porta a spasso il cane. Mi sembra inverosimile che un cadavere possa essere stato abbandonato lì e non trovato per tre mesi, anche perché questa zona è stata più volte battuta dai soccorritori e volontari della Protezione civile”.

Intanto è trapelato che la ragazzina, il cui corpo era in avanzato stato di decomposizione, è stata riconosciuta dall’apparecchio per i denti. La posizione in cui è stato ritrovato il cadavere però fa supporre che la ragazza sia stata abbandonata lì la sera stessa della scomparsa. Un’ipotesi supportata dalle condizioni in cui il cadavere è stato trovato. Il corpo, quasi ridotto a uno scheletro ma intatto, era supino nella terra e nell’erba. Se il corpo, estremamente fragile, fosse stato trasportato lì negli ultimi giorni in un contenitore, non avrebbe potuto essere integro.

Intanto gli inquirenti stanno già prendendo in esame le telecamere di videosorveglianza di aziende che hanno la loro sede nei pressi di via Bedeschi, la strada asfaltata più vicina dal campo incolto.

Extracomunitario cerca di rapinare una donna prendendola a ceffoni

I carabinieri BREMBATE SOPRA -- E' stata aggredita da un bandito che visto il rifiuto a consegnare ...

Yara, un testimone: c’era un’auto sul luogo del ritrovamento

I carabinieri durante le ricerche BREMBATE SOPRA -- Gli investigatori stanno ascoltando in questi minuti un testimone che sostiene di ...