iscrizionenewslettergif
Politica

Mentana, battutaccia a Berlusconi: ecco mia figlia, maggiorenne

Di Redazione21 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Enrico Mentana e Silvio Berlusconi ai tempi di Matrix

Enrico Mentana e Silvio Berlusconi ai tempi di Matrix

ROMA — “Anche lei è mia figlia, ma è maggiorenne”. E’ la battutaccia che Enrico Mentana ha rivolto a Silvio Berlusconi sabato pomeriggio e che il premier, ex datore di lavoro del fondatore del Tg5, non ha per niente gradito.

I due si sono incrociati per caso mentre erano a spasso per Roma. Mentana era in compagnia dei figli, con la più piccola sulle spalle. Dopo larghi sorrisi e strette di mano, il giornalista ha introdotto la figlia più grande con la battuta: “Anche lei e mia figlia, ma è maggiorenne”. Berlusconi non ha riso per nulla, anzi fra i due c’è stato un momento di gelo.

Berlusconi: i bookmaker scommettono sull’addio ad aprile

Silvio BerlusconiMILANO -- Che il governo rischi di andare a casa anticipatamente è cosa nota. Ma ...

Sondaggi: Fini perde solo 380mila voti. Aria di rimpasto nel governo

Gianfranco Fini ROMA -- Nonostante le defezioni degli ultimi giorni Futuro e Libertà avrebbe perso un solo ...