iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: i bookmaker scommettono sull’addio ad aprile

Di Redazione21 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

MILANO — Che il governo rischi di andare a casa anticipatamente è cosa nota. Ma a metterlo nero su bianco ora sono anche i bookmaker inglesi, pronti a suonare il deprofundis su Silvio Berlusconi e la sua compagine.

Secondo quanto riporta Agicom, il premier avrebbe i giorni contati. Oltre il 90 per cento delle giocate degli scommettitori inglesi finora sembra convinto che il premier italiano lascerà il suo incarico tra aprile e giugno, in concomitanza con il processo “Ruby” che lo vede imputato per reati di prostituzione minorile e concussione.

Tanto è bastato per far scendere da 6.00 a 4.00 la quota sulla sue dimissioni in quel periodo. Sale invece da 1.36 a 1.57 – ovvero si fa più difficile – la quotazione per eventuali dimissioni dopo il 2011, mentre si giocano a 5.50 quelle entro febbraio-marzo.

Meno quotate le ipotesi di un addio tra luglio e settembre (quota 21) e ottobre-dicembre (17).

Corsaro attacca il Fli: perde i pezzi fin dal Congresso fondativo

Alessandra Gallone, Massimo Corsaro, Pietro Macconi BERGAMO -- Come inizio non c'è male. Il primo tea party ufficiale del Pdl - ...

Mentana, battutaccia a Berlusconi: ecco mia figlia, maggiorenne

Enrico Mentana e Silvio Berlusconi ai tempi di Matrix ROMA -- "Anche lei è mia figlia, ma è maggiorenne". E' la battutaccia che Enrico ...