iscrizionenewslettergif
Politica

Per Berlusconi “processo breve”: a giudizio immediato il 6 aprile

Di Redazione15 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

MILANO — Il gip di Milano Cristina Di Censo ha disposto il giudizio immediato per Silvio Berlusconi per i reati di concussione e prostituzione minorile nell’ambito del caso Ruby. Il Gip ha inoltre fissato l’udienza che si terrà davanti alla quarta sezione penale per il prossimo 6 aprile alle ore 9.30.

Sussiste la prova evidente per rincviare a giudizio con rito immediato Silvio Berlusconi. E’ anche su questa base che il Gip Cristina Di Censo ha diposto il processo con rito immediato per il premier imputato a Milano per concussione e prostituzione minorile nell’ambito del caso Ruby. Il gip di Milano nel rinviare a giudizio con rito immediato Silvio Berlusoni ha ritenuto sussistere la competenza della procura di Milano ad indagare sul caso Ruby.

Saranno Carmen D’Elia, Orsolina De Cristofaro e Giulia Turri i giudici della quarta sezione del tribunale di Milano che comporranno il collegio che giudicherà il premier Silvio Berlusconi il 6 aprile prossimo nel processo con rito immediato disposto oggi dal gip sul caso Ruby.

Ruby “Rubacuori” ed il ministero dell’interno sono parti lese nel processo che sarà celebrato con rito immediato il 6 aprile a Milano e nel quale Silvio Berlusconi è imputato di concussione e prostituzione minorile. Lo si evince dal decreto con cui il gip Cristina Di Censo ha disposto il giudizio immediato per il premier.

Il sondaggista Mannheimer: in caso di elezioni vince il centrosinistra

Nichi Vendola e Silvio Berlusconi MILANO -- Allarme rosso per il centrodestra. Secondo il presidente dell'Ispo Renato Mannheimer, uno dei ...

Misiani (Pd): Berlusconi si faccia da parte per il bene del paese

Antonio Misiani ROMA -- "Berlusconi si faccia da parte per il bene del paese". Lo ha detto ...