iscrizionenewslettergif
Bergamo

E lo smog fa il record nel giorno del blocco

Di Redazione14 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'inquinamento

L'inquinamento

BERGAMO — Il blocco del traffico, per quanto “small size”, è stato un successo. Tuttavia non è bastato a risolvere il problema delle polveri sottili che, anzi, ieri sono andate ben oltre il limite, facendo scattare i 35 giorni d’allarme rosso.

L’inquinamento non si elimina dall’oggi al domani” aveva detto presentando il miniblocco, l’assessore comunale all’Ambiente Massimo Bandera. E’ stato facile profeta. Ieri, nel giorno della chiusura alle auto del centro cittadino, il valore del pm10 è arrivato alla quota record di 113 milligrammi per metro cubo, oltre il doppio consentito di 50. Non solo: domenica è stato anche raggiunto il 35esimo giorno di superamento, consentito dall’Unione Europea.

Anche in provincia sono stati raggiunti valori di polveri sottili molto alti: 86 a Dalmine; 106 a Filago; 82 a Lallio; 74 a Osio Sotto; 195 a Treviglio e 118 a Calusco.

Ora, non resta che correre ai ripari. L’amministrazione comunale sta studiando la possibilità di un nuovo blocco per domenica 6 marzo, in concomitanza con il carnevale.

Torna l’orrore oscurantista: in giro col burqa nel centro di Bergamo

Un burqa simile a quello comparso a Bergamo CENTRO CITTA' -- Per la prima volta a Bergamo è comparso un burqa in centro ...

Panda nera, tutto da rifare: la Cassazione annulla il processo d’appello

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- Tutto da rifare il processo per i fatti dalla Panda nera. Ieri sera ...