iscrizionenewslettergif
Sport

Ferreira Pinto: peccato il pareggio, a Reggio per vincere

Di Redazione14 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ferreira Pinto

Ferreira Pinto

BERGAMO — “Qualcosa ho sbagliato anche io, in zona gol dovevo fare meglio e anche nell’ultimo passaggio c’era la possibilità di essere più decisivo. Credo comunque che l’Atalanta contro il Siena abbia fatto una bella figura, adesso sta solo a noi continuare su questa linea e già dalla trasferta di Reggio Calabria non bisogna perdere la concentrazione: andiamo per vincere”.

Adriano Ferreira Pinto non si smentisce mai. Pacato, tranquillo e molto concentrato come sempre l’esterno brasiliano si è presentato davanti ai cronisti consapevole che se dietro non si prende gol la classifica si muove ma che in avanti, le occasioni, vanno sfruttate.

“Abbiamo attaccato il Siena per quasi tutta la partita, le 3 o 4 opportunità buone le abbiamo avute ma nel finale era normale calare un po’. Io capitano per due volte nelle ultime due partite? Mi fa davero piacere, sapete tutti quanto amo questa maglia e indossare la fascia di capitano dell’Atalanta è un onore. L’unica pecca è che sono troppo tranquillo, devo migliorare e magari farmi sentire di più”. Un paio d’ore di corso intensivo con capitan Doni, aggiungiamo noi, non possono che aiutare da questo punto di vista.

Fabio Gennari

Manifesta superiorità: la A dipende solo dall’Atalanta

Simone Tiribocchi BERGAMO -- Adesso, non ci sono più dubbi. La promozione in serie A dell'Atalanta dipende ...

Il Novara è in vetta con l’Atalanta: 3 in A senza play-off?

Stefano Colantuono BERGAMO -- In tanti, alla vigilia del derby piemontese Novara - Torino, speravano in un ...