iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Siciliani rapinano una banca: impiegati chiusi nel bagno

Di Redazione11 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'intervento dei carabinieri

L'intervento dei carabinieri

CURNASCO — Oltre al danno anche la beffa. E’ stata una giornata decisamente da dimenticare per gli impiegati della Banca Agricola Mantovana di Curnasco di Treviolo. Dopo aver subito una rapina sono stati addirittura chiusi in bagno.

Erano circa le 16.30 quando due banditi con passamontagna e forte accento siciliano hanno fatto irruzione nell’istituto di credito. Armati di taglierino, i malviventi hanno minacciato i dipendenti, riuscendo a prelevare un bottino di circa 3000 euro.

Ma prima di scappare a piedi, i due marrani hanno costretto gli impiegati a raggiungere il bagno e lì dentro li hanno chiusi. rinchiuso in bagno gli impiegati.

Una volta dato l’allarme, sul posto sono intervenuti i carabinieri di Bergamo per le prime indagini.

Sabato i funerali di Carillo Pesenti Pigna

Sabato i funerali dell'imprenditore ALZANO LOMBARDO -- Si terranno sabato 12 febbraio alle 16, nella basilica di Alzano, i ...

Turismo: all’aeroporto di Orio il cubo interattivo

L'aeroporto di Orio al Serio ORIO AL SERIO -- Nasce nell’aeroporto bergamasco la rivoluzione del turismo interattivo. Addio alle tradizionali ...