iscrizionenewslettergif
Salute

Poco sonno: rischio ictus e infarto

Di Redazione11 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Insonnia

Insonnia

Dormire meno di 6 ore a notte aumenta il rischio di morire di ictus e infarto.

A rilevarlo una ricerca condotta dall’italiano Francesco Cappuccio secondo il quale il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari e morire a causa di esse sale al 48 per cento e del 15 per cento in piu’ di sviluppare e morire di ictus.

Monitorate oltre 470mila persone di 8 paesi. Un precedente studio di Cappuccio aveva dimostrato che dormire meno di 6 ore a notte aumenta il rischio di morte precoce del 12 per cento.

Influenza: presto il vaccino polivalente

Influenza Sempre piu' vicino il vaccino polivalente. I primi test sull'uomo condotti a Oxford sono ...

L’amore è scritto nelle molecole

Amore L'amore è scritto in poche, importantissime molecole chimiche. Lo ricordano gli esperti del Consiglio Nazionale dei ...