iscrizionenewslettergif
Politica

De Rosa (Lista Tentorio): alle provocazioni di Bruni rispondiamo con i fatti

Di Redazione10 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Davide De Rosa

Davide De Rosa

BERGAMO — Riceviamo e pubblichiamo questo intervento del capogruppo in consiglio comunale della Lista Tentorio Davide De Rosa, in merito ai manifesti pubblicati contro l’amministrazione comunale.

“Ancora una volta assistiamo a una scontata e inopportuna strumentalizzazione da parte dell’opposizione. Una strumentalizzazione che spiazza il cittadino e che non lo porta a valutare ciò che è stato fatto e che si farà per Bergamo in modo oggettivo e perciò costruttivo.

Dato che è lodevole abitudine comunicare ciò che è stato realizzato, e ormai sono diventate troppe le volte in cui lo abbiamo fatto, mi piacerebbe uscire un po’ dall’ordinario ed elencare alcuni obiettivi più lungimiranti di questa amministrazione comunale. In tal modo cercherò di rispondere a una delle provocazioni dei consiglieri della Lista Bruni “Bergamo non ha futuro” e di fornire ai cittadini parametri oggettivi su cui basarsi per valutare l’operato che l’amministrazione Tentorio ha finora svolto e intende svolgere con trasparenza e fedele al mandato ricevuto dagli elettori.

Sul tema delle grandi opere stiamo lavorando per un restyling della stazione di Bergamo, per realizzare nuove modalità di accesso in Città Alta, per lo stadio nuovo e per una nuova sede Gamec. Tutte opere necessarie che contribuiranno a rendere Bergamo più bella e più moderna.

Per quanto riguarda la viabilità, attualmente, gli sforzi sono concentrati per conseguire un nuovo piano della mobilità che ci permetterà di sviluppare una rete di collegamento ecosostenibile, più intelligente rispetto a quanto fatto dall’amministrazione Bruni. E’ in cantiere una frazione della ormai mitica tangenziale est che collegherà la Fiera nuova all’asse interurbano in modo da portare una parte di traffico fuori dalla città. Inoltre si sta collaborando con la Provincia e la Regione al fine di istituire una linea di collegamento ferroviaria per collegare Bergamo alla Valle Brembana e all’aeroporto di Orio al Serio.

Nell’ambito della cultura, dopo i numerosi successi ottenuti, uno fra tutti la rievocazione storica del martirio di S. Alessandro, si progetta la creazione di percorsi culturali specifici sulle tematiche e sulle eccellenze caratteristiche dei luoghi legati alla storia, alle tradizioni e all’arte della nostra città. Un progetto che coinvolge l’artigianato, l’enogastronomia, la fieristica, i centri commerciali, e una sinergia tra conservatorio e Università, le scuole, le associazioni, le attività di quartiere.

In merito ai giovani e al tempo libero è superfluo ribadire quanto si sta facendo per rivitalizzare una città che grazie a noi ha potuto vivere esperienze straordinarie quali il raduno degli alpini, le notti bianche e le numerose manifestazioni sportive. Inoltre tale rivitalizzazione viene favorita anche dalle politiche commerciali che incentivano un ampliamento controllato dei dehor.

È nostra intenzione anche sviluppare ed allargare il centro urbano del commercio ad ausilio delle attività economiche con una contemporanea riqualificazione degli arredi urbani e salvaguardare l’offerta commerciale tradizionale nei luoghi di pregio architettonico e storico..

Infine il tema del turismo. Dopo l’inaugurazione dell’Urban Center si sta lavorando su progetti tecnologici e strutturali per far conoscere meglio la Nostra città nel mondo e renderla più facilmente accessibile e fruibile.

Tutto ciò che è stato detto rappresenta solo una piccola parte di ciò che abbiamo in cantiere, e risponde pienamente a quanto promesso in campagna elettorale: “Una Bergamo solidale e sicura, che cresce nella tradizione e valorizza le grandi opere e il turismo”. Chi pensa che Bergamo con questa amministrazione non abbia futuro pecca sia di ipocrisia che di falsità. Ora sta a voi giudicare. Conta la verità dei fatti”.

capogruppo Lista Tentorio
Davide De Rosa

Berlusconi ai magistrati: è uno schifo, farò causa allo Stato (video)

Silvio Berlusconi ROMA -- Un fiume in piena. Un attacco senza precedenti per la gravità del suo ...

Sara Tommasi: ho un impulso insopprimibile di fare sesso

Sara Tommasi MILANO -- Certo al centro dell'attenzione ci sa stare, almeno per le cose che racconta. ...