iscrizionenewslettergif
Politica

Casini: il premier ha perso la testa

Di Redazione10 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Pier Ferdinando Casini

Pier Ferdinando Casini

ROMA — “Le parole di Silvio Berlusconi sono da irresponsabile, non si può paragonare l’Italia alla Ddr, è evidente che il premier ha perso la testa”. Lo ha detto il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini, commentando l’intervista del premier al Foglio in cui Berlusconi ha paragonato il nostro paese all’ex Germania dell’Est, dove dominava la polizia segreta. pronta ad entrare anche nella vita privata delle persone.

“Berlusconi ha perso la testa: paragonare l’Italia alla Germania dell’Est è da puro irresponsabile, in particolare per il presidente del Consiglio che dovrebbe avere a cuore le sorti del nostro Paese». Un paragone del genere è «insultante, se pensiamo ai morti nei gulag, e si dovrebbero rivoltare contro questa disinvoltura tutti gli elettori italiani”. Insomma, Berlusconi “ha perso la bussola, credo che questa sia una grande questione politica e istituzionale che abbiamo davanti”.

Saffioti: il cartellone di Bruni? Il ruggito del coniglio

Carlo Saffioti BERGAMO -- E alla fine è arrivato anche il commento del coordinatore provinciale del Pdl. ...

Berlusconi: io peccatore ma l’Italia è diventata come la Germania comunista

Silvio Berlusconi ROMA -- Nuovo attacco di Silvio Berlusconi ai magistrati in un'intervista concessa dal premier a ...