iscrizionenewslettergif
Tempo libero

Un anno di apprendistato per i neopatentati

Di Redazione9 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La patente di guida

La patente di guida

BERGAMO — Un anno d’apprendistato a “potenza ridotta”. E’ una delle novità introdotte dal nuovo codice della strada, in vigore da oggi, per i neopatentati. Per il primo anno dal rilascio della patente “B” i neofiti del volante non potranno guidare automobili con una potenza specifica superiore a 55 kW per tonnellata.

Il dato è verificabile sul libretto dell’auto. Un ulteriore tetto è imposto ai veicoli della categoria M1 (per il trasporto di persone fino 8 posti) la cui potenza massima non potrà superare i 70 kW (circa 95 cv).

La norma naturalmente riguarda solo chi consegue la licenza di guida a partire dal 9 febbraio (vale la data dell’esame). Chi ha avuto problemi di droga con la giustizia dovrà però rispettare la limitazione per tre anni anziché uno. L’articolo 117 del nuovo codice ribadisce inoltre, per i primi tre anni di guida, il divieto di superare la velocità massima di 100 km/h in autostrada e di 90 km/h sulle strade extra urbane.

Weekend con la “48 ore Orobiche” e mostre di auto storiche

La locandina della mostra dedicata a Flaminio Bertone BERGAMO -- Sarà un weekend all'insegna delle auto quello organizzato tra Bergamo e il Lago ...