iscrizionenewslettergif
Bergamo

Inchiesta ultras: oggi interrogatorio di garanzia per Bocia, Rasta e Paso

Di Redazione9 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Interrogatorio di garanzia per i tre atalantini

Interrogatorio di garanzia per i tre atalantini

BERGAMO– Dovranno presentarsi davanti al magistrato per l’interrogatorio di garanzia tre degli indagati nell’inchiesta ultra portata avanti dalla Procura di Bergamo.

Venerdì 11, Claudio “Bocia” Galimberti, il “Paso” di Crema e “Rasta” di Stezzano sono attesi all’udienza del giudice per le indagini preliminari Alberto Viti. A fronte di alcuni precedenti specifici per il Bocia è stato disposto il divieto di dimora in Bergamasca. Per gli altri due tifosi invece è scattato l’obbligo di firma e la contestazione del reato di rissa aggravata per i tafferugli di Atalanta-Inter.

Nonostante il gip non abbia ravvisato gravi indizi di colpevolezza, tali da giustificare un associazione a delinquere finalizzata alla guerriglia urbana, la Procura ha intenzione di proseguire lo stesso su questa strada, ad un eventuale processo.

E il sindaco di Gandosso faceva la vedetta per gli ultrà

L'arrivo dei tifosi interisti BERGAMO -- Sarebbero due i politici leghisti coinvolti nell'inchiesta della Procura di Bergamo sugli ultrà, ...

Smog alle stelle: domenica blocco del traffico in centro

Ecco la mappa della zona vietata al traffico CENTRO CITTA' -- I mezzi impiegati in questi giorni per spazzare le polveri sottili dalle ...