iscrizionenewslettergif
Politica

L’assessore regionale Belotti indagato per la vicenda ultrà

Di Redazione8 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Daniele Belotti con la maglia della Dea

Daniele Belotti con la maglia della Dea

BERGAMO — Concorso esterno in associazione a delinquere. E’ questo il reato contestato – ma bocciato dal giudice per le indagini preliminari – all’assessore regionale al territorio Daniele Belotti. Il noto esponente della Lega bergamasca, la procura di Bergamo contesta di essere l’anello di congiunzione fra la tifoseria atalantina e le istituzioni, una sorta di “consulente” della curva Nord.

Il gip, al contrario, non ha riconosciuto i gravi indizi di colpevolezza per questo reato. Belotti dal canto suo si difende, sostenendo che il suo ruolo di mediazione, spesso meritorio, con la tifoseria organizzata è noto da almeno 15 anni. E che mai ha partecipato a qualsiasi atto di violenza.

L’inchiesta della magistratura parte da lontano, dai fatti di Atalanta-Catania per poi passare a quelli di Atalanta-Inter e la vicenda degli scontri di Alzano, compresa una dimostrazione davanti alla questura di via Noli. Le intercettazioni effettuate dalla questura vanno da settembre 2009 e agosto 2010. L’indagine giudiziaria ha portato a 104 ultras indagati, decine di perquisizioni e sequestri a Bergamo e provincia.

L’inchiesta si è conclusa questa notte con 35 perquisizioni e l’esecuzione di tre ordinanze emesse dal gip. Dopo un anno e mezzo di indagini, al leader della curva atalantina, Claudio Galimberti, 37 anni, detto il Bocia, è stato imposto il divieto di dimora a Bergamo e provincia. Altri due ultras di 23 e 25 anni sono stati sottoposti all’obbligo di presentazione tre volte alla settimana presso le forze dell’ordine.

Torna la Minetti, tensione al Pirellone (video)

Il ritorno di Nicole Minetti MILANO -- E' stato un ritorno molto movimentato quello di Nicole Minetti in consiglio regionale. ...

Inchiesta ultrà: sequestrati due computer all’assessore Belotti

La polizia BERGAMO -- Ci sono anche due computer fra gli oggetti sequestrati all'assessore regionale Daniele Belotti ...