iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, alla ripresa c’è Padoin. Bellini in dubbio per il Siena

Di Redazione7 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Simone Padoin

Simone Padoin

ZINGONIA — Sotto lo splendido sole di Zingonia, 16 gradi la temperatura al momento dell’inizio dell’allenamento, l’Atalanta ha ripreso il lavoro in vista dell’impegno di venerdì sera in anticipo contro il Siena.

La sfida all’ex tecnico Conte è certamente un motivo in più per ottenere i tre punti, nel gruppo ci sono uomini con il dente particolarmente avvelenato verso l’allenatore leccese ma prima di tutto viene la squadra e le notizie che arrivano dal campo non sono soltanto positive.

Gianpaolo Bellini, dopo il forfait di sabato contro il Pescara, rischia seriamente di saltare anche il big-match della ventiseiesima giornata: gli esami cui è stato sottoposto hanno evidenziato un sovraccarico dell’ileopsoas sinistro, problema fastidioso anche se non grave che deve essere monitorato giorno per giorno.

Con il rientro di Peluso, saranno quindi probabilmente Raimondi e Ferri a giocarsi una maglia da terzino destro con il bergamasco in pole (visto che nel girone di andata ha giocato spessissimo in quella posizione) ma senza dimenticare la buona prova dell’ex Vicenza contro gli abruzzesi.

Con Gentili e Manfredini, allenatisi ancora a parte, questa volta non c’era Simone Padoin. Il furetto di Gemona ha svolto la prima parte della seduta con i compagni mentre si è poi misurato in un lavoro specifico con il collaboratore Beni. Domani (ore 15) in programma una seduta pomeridiana aperta al pubblico.

Fabio Gennari

Simone Moro prepara il rientro: ecco il video della vetta

Moro in vetta BERGAMO -- Dopo il trionfo sulla vetta del Gasherbrum e la grande paura per una ...

Ruopolo: Atalanta-Siena gara importante ma non decisiva

Francesco Ruopolo ZINGONIA -- "Credo che la sfida di venerdì contro il Siena sia una gara importante, ...