iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Mamme e Bimbi

Gravidanza a rischio: attenzione ai rapporti

Di Redazione4 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gravidanza a rischio e sessualità

Gravidanza a rischio e sessualità

Gravidanza a rischio, minaccia di parto prematuro, condizioni che non permettono un’attesa fisiologica. Allore, meglio vivere la sessualità con il partner in modo limitato. A sostenerlo è uno studio dei ricercatori del Mount Sinai Hospital di New York (Usa) e dell’Università di Toronto (Canada).

Al contrario, se la gestazione è nella norma non ci sono rischi. Tuttavia, spiegano gli esperti, avere pochi rapporti è consigliabile se ci sono problemi al collo dell’utero o in caso di gravidanze gemellari.

Clair Jones del Dipartimento di Ostetricia del Mount Sinai Hospital ha voluto commentare così: “Un’attività sessuale limitata, nelle signore ad alto rischio di parto pretermine, è una precauzione da tenere in considerazione nonostante, ad oggi, non ci siano prove che suggeriscano espliciti benefici”. Tra i rischi, il parto prematuro, le infiammazioni pelviche e i coaguli di sangue.

Influenza: più contagi tra amici che a scuola

Amiche del cuore Tra i bimbi i contagi più diffusi non avvengono, come si potrebbe pensare, tra compagni ...

Gravidanza: la dieta che fa bene al bebé

Alimentazione sana in gravidanza Una dieta sana ed equilibrata durante la gravidanza fa bene sia alla mamma che al ...