iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Guarda siti di escort in Aula: deputato del Pdl “beccato” dal fotografo

Di Redazione2 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il deputato impegnato

Il deputato impegnato

ROMA — Non bastavano gli scandali del premier. I deputati del Pdl ci stanno mettendo davvero del loro per fare affondare il buon nome e la credibilità del partito. L’ultimo episodio martedì 26 gennaio, alla Camera, discussione sulla mozione di sfiducia al ministro Bondi. Un “onorevole” pidiellino si mette a guardare siti di escort sul suo iPad e vine beccato in pieno da un fotografo del settimanale Oggi che, ovviamente, pubblica la foto.

Il parlamentare in questione è Simeone Di Cagno Abbrescia, nato a Paolo del Colle il primo aprile del 1944. Imprenditore nel settore immobiliare e del turismo, ex sindaco di Bari, con il vizietto del porno.

Ancora il prode in azione

Ancora il prode in azione

Lo sprovveduto è stato beccato a navigare sul sito escortforum.net con il suo IPad (per la cronaca gentile dotazione della Camera, pagato ovviamente con denaro pubblico), sul quale s’intrattiene per parecchio. Il deputato, ultraquarantenne dal riporto a coprire una discreta calvizie, inforca gli occhiali (che di solito non porta) e scruta a lungo immagini e profili di due professioniste: Dollyy e Daisy.

La prima dai capelli color miele, “per un intrigante dopocena o un appassionante weekend al prezzo di 450 euro per tre ore”. La seconda, la 39 enne Daisy, dai lunghi capelli corvini e una settima di seno naturale “disponibile esclusivamente per incontri di classe con distinte persone”. Daisy che per evitare clienti poveri e perditempo snocciola subito le tariffe: “Cena e dopo cena 700 euro; overnight (l’intera notte, ndr) 1.200 euro; week end 2.500 euro. Mezz’ora, 200 euro; un’ora 400”.

Chiamato in causa dai giornali il deputato si è difeso arrampicandosi sui vetri: una svista dovuta “alla facilità, per noi neofiti del mezzo telematico, con la quale navigando e facendo delle ricerche, compaiono dei siti porno. È stato un passaggio di qualche minuto, in un momento di stanca del dibattito”.

Dalle mie parti si dice: “A pic e pala”…

Stucchi (Lega): D’Alema prepara l’armata Brancaleone

Giacomo Stucchi BERGAMO -- "Se ci sarà da andare al voto a breve si vedrà, e non ...

Visita di Napolitano: Bettoni presenta una mozione contro Belotti

Valerio Bettoni MILANO -- Sfida in salsa bergamasca al Pirellone. Il consigliere regionale dell'Udc Valerio Bettoni ha ...