iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Berlusconi risponde a Napolitano: basta scontri, torniamo alla politica

Di Redazione2 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

BERGAMO — “Il governo condivide pienamente l’appello del capo dello Stato a interrompere una spirale insostenibile di contrapposizioni, arroccamenti, prove di forza da cui può soltanto uscire ostacolato ogni processo di riforma”. Lo ha detto questo pomeriggio il premier Silvio Berlusconi rispondendo all’appello alla pacificazione lanciato questa mattina dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in visita a Bergamo.

Il premier si riferisce all’intervento da Bergamo di Giorgio Napolitano: “Non è mio compito intervenire e interferire nella dialettica fra le forze politiche e sociali”. Il capo dello Stato ha spiegato che il suo “fondamentale dovere è rappresentare l’unità nazionale che si esprime nel complesso delle articolazioni delle istituzioni. Le istituzioni sono, quindi, il suo punto di riferimento e poi c’è la dialettica tra le forze politiche e sociali ma lì non ho compiti di intervenire nè di interferire”.

Napolitano ha però lanciato anche un forte appello alle forze politiche, perché provino a uscire “da una spirale insostenibile di contrapposizioni, arroccamenti, prove di forza da cui può soltanto uscire ostacolato ogni processo di riforma”.

Napolitano: serve una rinnovata coesione nazionale (video)

Il presidente Napolitano davanti alla lapide della Torre dei Caduti BERGAMO -- "Non è mio compito interferire nella dialettica politica". Lo ha detto questa mattina ...

Ruby incinta. Dal conto di Berlusconi prelievi da 800mila euro per la “corte”

Ruby MILANO -- Ruby, la giovane marocchina che ha messo nei guai Silvio Berlusconi, è incinta. ...