iscrizionenewslettergif
Bergamo

Parte da Bergamo il nuovo tour europeo di Nek

Di Redazione1 febbraio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nek in concerto

Nek in concerto

BERGAMO — Partirà da Bergamo il prossimo 31 marzo il nuovo tour europeo del celebre cantante Nek. Sarà la prima delle 16 tappe italiani a cui seguiranno altre date nel resto d’Europa.

Nek nasce a Sassuolo il 6 gennaio 1972. Il suo vero nome è Filippo Neviani ed è il secondo di due figli. Già all’età di nove anni ha i primi approcci con la chitarra dimostrando di avere una straordinaria sensibilità musicale. Come anticipato, il cantante emiliano si esibirà al Palacreberg il 31 marzo prossimo, alle 21. L’European Tour 2011, denominato “The Quartet Experience”, segue la pubblicazione dell’album “E da qui.Greatest Hits 1992-2010” pubblicato dalla Warner Music con il quale Nek ha celebrato i suoi primi 20 anni di carriera. Si tratta di un disco da collezione, che contiene i piu’ grandi successi dell’artista: 36 brani di cui 3 inediti.

Dopo le 16 tappe italiane (tra le quali Milano, Torino, Firenze, Bologna, Trieste, Roma, Napoli e Catania), Nek proseguirà anche in Europa nel corso dell’estate, tenendo concerti in paesi come Svizzera, Germania, Austria, Olanda, Francia Spagna e Belgio.

Il progetto “The Quartet Experience” si fonda sull’idea di riportare alle origini il suono live, sottolineandone l’impronta rock. Sul palco ci saranno solo 4 musicisti con i loro strumenti, incluso Nek che oltre a cantare suonera’ il basso, e il loro compito sara’ dare vita alle canzoni senza l’ausilio di campionamenti o altri strumenti elettronici .

Corsi fantasma: rinviato a giudizio dirigente bergamasco della CdO

La Guardia di Finanza BERGAMO -- C'è anche il bergamasco Guglielmo Alessio, membro del direttivo e del comitato esecutivo ...

Troppo inquinamento: un’ora di riscaldamento in meno per tutti

L'inquinamento sopra la città BERGAMO -- Troppo inquinamento, da ieri un'ora in meno di riscaldamento per tutti. Lo ha ...