iscrizionenewslettergif
Politica

Il presidente del consiglio regionale visita l’Ente bergamaschi del mondo

Di Redazione26 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il presidente del consiglio regionale Davide Boni

Il presidente del consiglio regionale Davide Boni

BERGAMO — Il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Davide Boni ha visitato questa mattina l’Ente ”Bergamaschi nel mondo”, presieduto da Santo Locatelli e diretto da Massimo Fabretti.

Da oltre 40 anni l’Ente ”Bergamaschi nel mondo” svolge assistenza materiale, morale e culturale raggiungendo costantemente l’80 per cento dei circa 50mila bergamaschi sparsi per i vari continenti. Complessivamente sono 105 le nazioni raggiunte e coinvolte e l’Ente coordina 33 circoli e 22 delegazioni costituite nelle varie parti del mondo.

“Ho raccolto la sfida di Fabretti di tramandare il modello di Bergamo al sistema dell’immigrazione che stiamo subendo qui da noi” ha detto il presidente del consiglio regionale, davanti ai rappresentanti di Provincia, Comune, Comunità montane e enti locali.

“La sfida è quella di un’integrazione costruita attorno a valori condivisi” ha detto Boni ricordando che spesso l’immigrazione italiana all’estero ha significato sacrificio , anche estremo dei nostri connazionali e concittadini.

”Il 70 per cento dell’emigrazione lombarda – ha evidenziato con orgoglio il direttore dell’Ente Bergamaschi nel mondo Massimo Fabretti – è di provenienza e origine bergamasca”.

Ma quale boicottaggio? La Lega smentisce la contestazione a Napolitano

Cristian Invernizzi BERGAMO -- "Con riferimento a quanto pubblicato in data odierna circa il possibile boicottaggio della ...

Intercettazioni, la rabbia della Minetti: Berlusconi è un pezzo di m…

Nicole Minetti MILANO -- La Procura di Milano ha fatto recapitare un invito a comparire al consigliere ...