iscrizionenewslettergif
Politica

Stucchi: sul federalismo il Terzo polo fa melina

Di Redazione25 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giacomo Stucchi

Giacomo Stucchi

ROMA — 

“Sbaglierebbe i suoi calcoli chi, tra i vecchi e i nuovi oppositori del Governo, ritenesse di esercitarsi in giochetti da Prima Repubblica sul federalismo. La più imponente riforma della storia repubblicana non può infatti essere utilizzata come arma di ricatto politico, prescindendo dai suoi contenuti”. Lo ha detto il parlamentare bergamasco della Lega Nord, e Segretario di presidenza alla Camera dei Deputati, Giacomo Stucchi.

“Sui contenuti della riforma – continua Stucchi – si può ancora discutere, ma solo per approfondire e migliorare alcune cose e non certo per fare melina parlamentare né pura strategia politica. Il federalismo fiscale – continua l’esponente della Lega – serve ad unire e non a dividere, a razionalizzare e non sperperare le risorse pubbliche, a migliorare e non peggiorare la qualità della vita di tutti i cittadini”.

Federalismo: Fini, Casini e Rutelli bocciano la proposta Calderoli

Gli esponenti del Terzo Polo ROMA -- Il cosiddetto Terzo Polo, sempre che esista, ha detto no alla proposta sul ...

Pdl: cinquemila firme per chiedere le dimissioni della Minetti

Nicole Minetti MILANO -- Sono oltre cinquemila gli iscritti e simpatizzanti del PdL che hanno già firmato ...