iscrizionenewslettergif
Italia

Rubata la bara di Mike Buongiorno: per ora nessuna richiesta di riscatto

Di Redazione25 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La bara di Mike Buongiorno

La bara di Mike Buongiorno

NOVARA — Non c’è mai limite al peggio. La salma di Mike Bongiorno è stata trafugata la notte dal cimitero di Dagnente, piccola frazione di Arona (Novara). Per rubare le spoglie del noto presentatore, deceduto l’8 settembre del 2009, i ladri hanno rotto la lapide della tomba.

Inutili dire che il paese è sgomento, così come i parenti del grande Mike non hanno parole per commentare l’accaduto. Al momento, non è giunta alcuna rivendicazione del furto, né richieste di denaro per la restituzione della bara.

A dare l’allarme è stato un anziano che si era recato a portare dei fiori sulla tomba di famiglia. Si tratta di Giuseppe Buscaglia che, come solito, si era recato al cimitero poco dopo le 10:30 per far visita ai suoi cari defunti.

Sul posto i carabinieri con l’elicottero gli esperti del Ris di Parma. I militari stanno anche visionando tra le altre cose i filmati di alcune telecamere a circuito chiuso posizionate all’esterno del cimitero.

Crac Parmalat: Tanzi condannato a 18 anni

Calisto Tanzi PARMA -- E' stato condannato in primo grado a 18 anni di reclusione Calisto Tanzi, ...

Gemelline, atroce lettera del padre: “Le bambine riposano in pace”

Le due gemelline svizzere GENOVA -- "Le bambine riposano in pace, non hanno sofferto". Sono le frasi agghiaccianti contenute ...