iscrizionenewslettergif
Politica

Pdl: cinquemila firme per chiedere le dimissioni della Minetti

Di Redazione25 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nicole Minetti

Nicole Minetti

MILANO — Sono oltre cinquemila gli iscritti e simpatizzanti del PdL che hanno già firmato la petizione che richiede le dimissioni del consigliere regionale Nicole Minetti, “senza contare – ha fatto notare Sara Giudice, consigliere circoscrizionale del Pdl a Milano – le adesioni su facebook, via email o sms”.

“Cinquemila firme – ha aggiunto Roberto Jonghi Lavarini, presidente del circolo Destra per Milano – vuol dire almeno 50mila elettori del PDL che condividono la nostra buona battaglia politica”. I due hanno voluto precisare di essere “fedeli al Pdl ed al Presidente Berlusconi, crediamo fermamente nel progetto politico di un grande partito nazional-popolare di centrodestra ma vogliamo che la futura classe dirigente italiana sia selezionata secondo limpidi e rigorosi criteri di partecipazione, trasparenza, rinnovamento e meritocrazia”. Giudice e Jonghi hanno quindi negato la possibilità di una loro eventuale espulsione dal partito.

Stucchi: sul federalismo il Terzo polo fa melina

Giacomo Stucchi ROMA -- 

“Sbaglierebbe i suoi calcoli chi, tra i vecchi e i nuovi oppositori del ...

I “finiani” all’attacco: la Minetti dia le dimissioni

Nicole Minetti in consiglio regionale BERGAMO -- "Generazione Futuro – Bergamo esprime il proprio apprezzamento e il proprio sostegno per ...