iscrizionenewslettergif
Bassa

Sorpreso dall’oscurità, ultraleggero atterra in un campo

Di Redazione24 gennaio 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un ultraleggero

Un ultraleggero

CARAVAGGIO — Disavventura a lieto fine per il pilota bergamasco di un ultraleggero che ieri è stato costretto ad un atterraggio forzato in un campo a Casaletto di Sopra nel Cremonese.

La vicenda è avvenuta sabato pomeriggio. L’uomo, originario di Dalmine, era decollato da un campo di volo per passare qualche ora a volteggiare sopra la Bassa, favorito anche dal cielo sereno. Lo spettacolo da lassù deve essere stato particolarmente bello visto che l’ultraleggero si è attardato in volo più del dovuto.

A corto di carburante e con l’oscurità alle porte, invece di rientrare alla base di partenza, il malcapitato ha deciso di atterrare in un campo del Cremonese. L’atterraggio è andato liscio, tanto che in serata l’uomo è riuscito a tornare a casa. Ieri mattina è stato recuperato anche l’ultraleggero lasciato per tutta la notte nel campo di Casaletto di Sopra.

Ragazzina spruzza spray al peperoncino contro gli insegnanti

Uno spray al peperoncino COSTA MEZZATE -- Ha spruzzato dello spray al peperoncino addosso ai compagni di classe e ...

Bande: la Millenium di Verdello premiata dai Beni culturali

Le ragazze della Millennium VERDELLO -- Un fiore all'occhiello per la musica popolare della nostra provincia. A vent’anni esatti ...